Come eseguire il trapianto di capelli? Bisogno di sapere

Come eseguire il trapianto di capelli? Bisogno di sapere


Trapianto di capelliFornisce una soluzione naturale ai problemi di diradamento e calvizie nelle persone che hanno problemi di perdita di capelli o perdita di capelli. È il processo di trasferimento dei follicoli piliferi sani nelle aree in cui si verifica la calvizie quando i follicoli piliferi non sono più attivi, utilizzando metodi di microchirurgia. Nel trapianto di capelli, la procedura viene eseguita aggiungendo i capelli sani dei pazienti alle aree fuoriuscite.


Le procedure di trapianto di capelli vengono eseguite in modo completamente personalizzato. Nell'operazione di trapianto di capelli, i follicoli piliferi resistenti alla caduta vengono raccolti nelle zone della nuca dei pazienti e trapiantati nei canali aperti nelle zone diradate o completamente cadute. In questo processo, l'obiettivo è quello di fornire un aspetto peloso permanente nell'area della testa, dove non sarà evidente che la semina è terminata. Le procedure di trapianto di capelli possono essere descritte come un'operazione chirurgica minore. Per questo motivo è estremamente importante che sia svolto in ambienti ospedalieri da medici ed équipe specializzate ed esperte. Con l'applicazione del trapianto di capelli, le persone ottengono un aspetto permanente dei capelli come se i propri capelli non fossero mai stati persi. Lo scopo delle operazioni di trapianto di capelli; Serve a dare alle persone un aspetto naturale dei capelli in modo confortevole con le moderne applicazioni mediche.


Per chi è adatto il trapianto di capelli?


Oggi, la metà degli uomini di età superiore ai 50 anni ha problemi di caduta dei capelli. Per questo motivo, il trapianto di capelli è uno dei metodi di chirurgia estetica più applicati per gli uomini. La caduta dei capelli non riguarda solo gli uomini. Anche i problemi di caduta dei capelli nelle donne sono tra i problemi più comuni. 


Perché si verificano problemi di perdita di capelli?


Una delle cause più importanti della caduta dei capelli sono i problemi di codifica genetica. Tuttavia, queste condizioni possono verificarsi anche a causa dell'avanzare dell'età, di lesioni traumatiche o di varie condizioni mediche. Dopo essere stato diagnosticato con il controllo di un medico, il trapianto di capelli può essere eseguito con successo su persone che hanno follicoli piliferi sufficienti nell'area donatrice. 


È possibile eseguire con successo metodi di trapianto non solo nel cuoio capelluto, ma anche nella perdita di tutte le aree del corpo con peli, come sopracciglia, baffi o barba.


Come vengono eseguite le applicazioni di trapianto di capelli?


Applicazione di trapianto di capelli Viene eseguito principalmente trapiantando i follicoli piliferi prelevati dalla zona della nuca alle aree calve mirate. Questi follicoli piliferi presi sono chiamati innesti. In rari casi, le persone non hanno una densità sufficiente di capelli sani nella zona della nuca o delle tempie. In tali casi, i follicoli piliferi possono essere prelevati da diverse aree contenenti peli, come le braccia o la parete toracica dei pazienti, e la procedura può essere eseguita.


Il trapianto di capelli può avvenire in poche ore a seconda della quantità di perdita di capelli. Se l'area calva è molto estesa, potrebbero essere necessarie diverse sedute prima che il trattamento abbia luogo. Per lo più, gli interventi vengono eseguiti con anestesia locale sotto sedazione. Dopo il trapianto di capelli, viene applicata una speciale benda sulla testa. È possibile che le persone vengano dimesse in appena 1-2 ore. Sebbene sia molto raro, è possibile alleviare questa situazione con antidolorifici in caso di dolore. Per lo più, dopo 3 giorni di riposo a casa, le persone possono tornare alla loro vita lavorativa con la testa coperta. La prima medicazione viene eseguita il 5 ° giorno dopo la procedura.


Quali sono i metodi utilizzati per il trapianto di capelli?


Per il trapianto di capelli possono essere preferiti la FUE, che non lascia cicatrici, o metodi che lasciano tracce molto leggere sul collo. Nel metodo FUE, i follicoli piliferi vengono presi uno per uno e trapiantati nelle parti mancanti. Nel metodo FUT, la pelle contenente i capelli viene rimossa dalla nuca e viene eseguita la procedura. I capelli sani sulla parte posteriore della testa e sui lati sono preferiti da utilizzare come area donatrice per le persone da trapiantare. Vari fattori come il colore dei capelli, i gradi di durezza, i capelli folti o mossi influiscono sui risultati delle procedure da eseguire.


A seconda del metodo preferito per il trapianto di capelli, è estremamente importante prendere una decisione considerando le priorità delle persone dopo l'analisi dei capelli e del cuoio capelluto. Sebbene il metodo FUE, che non lascia traccia, sia generalmente preferito, a volte può essere possibile preferire metodi diversi. Il trapianto di capelli può essere applicato non solo per la calvizie, ma anche per aumentare la densità dei capelli nelle aree diradate.


Quali sono le questioni importanti per il trapianto di capelli?


Il trapianto di capelli è una delle applicazioni chirurgiche serie. Al fine di ridurre al minimo i rischi del trapianto di capelli, è importante farlo in ambiente ospedaliero. A questo proposito, l'esecuzione di applicazioni da parte di chirurghi plastici ben addestrati ed esperti garantisce i migliori risultati. Affinché il trapianto di capelli abbia successo durante l'operazione, i follicoli piliferi trapiantati devono versare sangue rapidamente nelle aree in cui sono posizionati. Se vengono applicate le tecniche giuste, le percentuali di successo del trapianto di capelli saranno elevate. Per ottenere un aspetto naturale, è estremamente importante che i capelli vengano trapiantati nelle zone calve alla giusta distanza, agli angoli giusti e con la giusta densità.


I capelli trapiantati perdono dopo il trapianto di capelli?


I capelli trapiantati con il trapianto di capelli inizieranno a cadere entro pochi giorni dal processo di trapianto. Questa perdita di capelli è molto normale. I capelli caduti inizieranno a ricrescere in 3-4 mesi. Dopo che questa perdita temporanea è stata risolta, i follicoli piliferi trapiantati conservano il loro carattere e non si tratta di perdita. Tuttavia, i capelli originali nella stessa area possono continuare a cadere nel tempo. 


A seconda della diminuzione della densità della caduta dei capelli, in futuro potrebbe essere pianificato un nuovo trattamento di trapianto di capelli. I problemi di perdita dei capelli possono continuare progressivamente dopo le procedure chirurgiche. Soprattutto se si verifica un aspetto naturale nella nuova area dell'attaccatura dei capelli, in futuro potrebbe essere necessario un ulteriore intervento chirurgico.


Quali sono i rischi di un trapianto di capelli improprio?


Come in ogni intervento medico, ci sono alcune situazioni di rischio quando il trapianto di capelli non viene eseguito in condizioni adeguate. Le complicazioni sono molto rare quando il trapianto di capelli viene eseguito da un chirurgo plastico esperto in ambiente ospedaliero. 


Il trapianto di capelli è un'applicazione a lungo termine. A seconda del grado di calvizie, possono essere necessarie diverse operazioni di trapianto in 1-2 anni. Sebbene rari, possono verificarsi complicazioni come infezioni o cicatrici evidenti. Dopo l'operazione, possono esserci dolore, fastidio, qualche livido e gonfiore controllato con antidolorifici. Nelle aree in cui i capelli vengono rimossi e trapiantati, possono verificarsi problemi di intorpidimento che si risolveranno spontaneamente entro 2-3 mesi.


Il trattamento del trapianto di capelli attira l'attenzione in quanto è una procedura medica. Tuttavia, l'aspetto estetico di questa procedura è molto più pesante. Se si valuta bene l'area donatrice dei pazienti e si determina naturalmente l'attaccatura frontale nella zona da trapiantare, si possono creare stili adatti all'immagine delle persone. A questo proposito, attira l'attenzione in quanto è una procedura estetica completa.


A chi possono essere applicate le procedure di trapianto di capelli?


L'operazione di trapianto di capelli può essere eseguita facilmente su individui di tutte le età, che hanno avuto problemi di caduta dei capelli per diversi motivi in ​​uomini e donne di età compresa tra 19 e 20 anni, non hanno una malattia fisiologica che impedisce il trapianto di capelli e hanno abbastanza follicoli nel zona donatrice. 


Chi è adatto al trapianto di capelli?


• Coloro che non hanno una malattia fisiologica per il trapianto di capelli
• Individui che hanno completato il loro sviluppo fisico
• I problemi da considerare dopo il trapianto di capelli saranno spiegati ai pazienti dai medici.
• Nell'area donatrice alla testa, deve esserci un numero sufficiente di follicoli piliferi di struttura adeguata.
• È possibile eseguire con successo procedure di trapianto di capelli anche nelle donne. A seconda delle dimensioni dell'area calva, soprattutto nelle donne, può essere eseguito anche il trapianto con la barba lunga.
• Se c'è uno spazio adatto nelle aree in cui verranno trapiantati i follicoli piliferi, le persone saranno i candidati idonei per il trapianto di capelli.
• L'operazione di trapianto di capelli può essere eseguita con successo non solo nella caduta dei capelli di tipo maschile, ma anche nelle cavità locali che possono verificarsi a seguito di varie malattie, cicatrici da ustioni, cicatrici, suture chirurgiche.


I capelli trapiantati sembrano naturali?


Affinché i capelli trapiantati abbiano un aspetto naturale, le operazioni di trapianto di capelli devono essere eseguite da medici e specialisti specializzati nell'operazione. Nelle operazioni di trapianto di capelli eseguite da specialisti esperti nelle giuste istituzioni sanitarie, la naturalezza si ottiene in modo tale che le aree di impianto non siano evidenti. 
Con le tecniche zaffiro e DHI applicate per il trapianto di capelli, si mira alla massima densità nei capelli. La persona media ha 1 capelli per centimetro quadrato. Con nuove tecniche, 100 follicoli piliferi possono essere inseriti in un quadrato di 1 cm. È garantito che si ottengano i risultati più vicini ai sogni dei pazienti. Durante l'esecuzione di questo processo, la linea della fronte dovrebbe essere considerata per prima.


Come viene eseguito il processo di determinazione dell'attaccatura dei capelli?


L'attaccatura dei capelli può essere espressa come una linea anatomica specifica per gli individui. Dall'area in cui termina la trama della fronte e inizia la trama dei capelli, i processi di determinazione vengono eseguiti secondo il bordo naturale dei capelli. È importante prestare attenzione al muscolo della fronte nel trapianto di capelli. È possibile regolare l'attaccatura dei capelli a piacere senza danneggiare i muscoli mimici senza scendere al muscolo frontale.

 
È possibile modificare l'attaccatura dei capelli senza toccare le linee della fronte nelle persone con la fronte ampia o con i capelli molto vuoti su entrambi i lati. È possibile ottenere le forme desiderate in base al tipo di viso, all'acconciatura, alle precedenti forme di caduta dei capelli, ai muscoli della fronte e alla calvizie della pelle del paziente. Poiché i pazienti scelgono un tipo di capelli non adatto a loro, verranno fornite informazioni sulla struttura anatomica del viso, sugli obblighi medici e sui possibili risultati. In questo modo è possibile determinare la linea frontale e lo stile dei capelli adatti ai pazienti.


Come viene eseguito il trapianto di capelli?


A seconda degli stili delle operazioni determinati dai medici esperti nel trapianto di capelli, è possibile eseguire il trapianto di capelli rasati o non rasati. Per prima cosa si pianifica il tessuto peloso e le aree da piantare. I tessuti pelosi vengono pianificati in accordo con il corso del processo e viene eseguito il processo di rasatura. Viene applicata l'anestesia locale e i follicoli piliferi vengono prelevati uno ad uno con l'ausilio di strumenti microchirurgici.


I canali vengono aperti nelle aree in cui si desidera la crescita dei capelli, in base alla direzione della crescita dei capelli, all'angolo di uscita e alla densità. Le radici estratte vengono poste una ad una nei canali che vengono aperti meticolosamente e con precisione. Lo scopo in tutti questi processi operativi è quello di fornire ai capelli un aspetto sano e permanente in modo naturale, cosa che non è evidente dopo l'operazione. Le procedure richiedono in media 6-8 ore.


Cos'è il Metodo FUE?


Il metodo FUE è espresso come Follicular Unit Extraction. È il metodo per rimuovere le unità follicolari una ad una con l'ausilio di strumenti microchirurgici personalizzati e trasferirle nelle zone calve entro lo stesso giorno, senza tagli e segni di sutura dalla nuca e dalla zona sopra l'orecchio, dove i capelli i follicoli, che sono codificati per non cadere, sono densi. È possibile eseguire la procedura con anestesia locale o sedazione a seconda delle esigenze dei pazienti.


Nella tecnologia odierna, il metodo FUE può essere facilmente applicato in diversi stili con approcci innovativi e moderni. Questi;


• DHI FUE
• Lo zaffiro è sotto forma di FUE.


Quali sono i vantaggi del metodo FUE?


Poiché i follicoli piliferi vengono rimossi singolarmente o con strumenti microchirurgici personalizzati, il recupero si ottiene entro 2-3 giorni dall'intervento. In questo modo non rimarranno tracce. A seconda delle esigenze delle aree da trapiantare dall'area donatrice, viene fornito il massimo trasferimento del follicolo pilifero. Le radici di cui l'intera area dei follicoli piliferi è codificata contro la caduta è omogenea e proporzionale e l'uso di queste radici è garantito. In questo modo, nei prossimi anni potrebbero esserci casi di riutilizzo del sito donatore. Negli anni successivi è possibile eseguire operazioni di trapianto di capelli di seconda o terza seduta con la stessa metodica, a seconda delle esigenze e delle aspettative delle persone.


Quali sono i rischi del metodo FUE?


I rischi della metodica FUE sono tra le domande più frequenti da parte dei pazienti che si sottoporranno alla procedura. Poiché il metodo FUE è una procedura chirurgica minore, comporta gli stessi rischi di un semplice trattamento dentale. È estremamente importante eseguire procedure in ambienti ospedalieri sterili a causa di rischi come infezione o necrosi.


2 giorni dopo la procedura FUE, i pazienti devono eseguire le prime procedure di lavaggio e medicazione. Si raccomanda che i pazienti riposino per 2 giorni dopo la procedura. Il 2° giorno vengono rimosse le bende e viene eseguito il primo processo di lavaggio. Successivamente, i pazienti possono facilmente tornare alla loro vita quotidiana. Dal primo lavaggio all'ultimo lavaggio, è chiaro che i capelli vengono trapiantati in un periodo di 7-10 giorni. Si riscontrano anche problemi di formazione di croste. Dopo l'ultimo lavaggio scompariranno anche i segni della semina. Successivamente, è necessario attendere che i capelli crescano.


Cosa dovrebbe essere considerato prima e dopo il trapianto di capelli?


Cose da considerare prima dell'operazione di trapianto di capelli;


• Prodotti per lo styling come gel o spray non devono essere usati sui capelli.
• Il consumo di alcol, sigarette e caffeina rallenta il recupero.
• Medicinali ecc. che prevengono la coagulazione del sangue. i prodotti non devono essere utilizzati.
Cose da considerare dopo l'operazione di trapianto di capelli;
• Dovrebbero essere evitate le attività che sudano, come gli sport pesanti.
• È necessario prestare attenzione alle aree in cui si pianta in posizione sdraiata. Sarebbe più appropriato per i pazienti sdraiarsi sulla schiena. Sebbene i livelli critici finiscano al 4° e 15° giorno dopo il trapianto di capelli, i rischi continuano.
• Ci possono essere edema e dolore dopo l'operazione. In questo processo, i pazienti potrebbero aver bisogno di usare antidolorifici regolari. È estremamente importante proteggere le aree di capelli trapiantate dopo l'intervento chirurgico. È importante iniziare il lavaggio dei capelli il terzo giorno dopo l'operazione.
• I capelli appena cresciuti non devono essere tagliati o tinti per un certo periodo di tempo. Possono verificarsi problemi di formazione di croste sul cuoio capelluto appena emergente.
• La crescita di nuovi capelli dopo l'operazione è del 30% nei primi tre mesi. Successo del 60% nel sesto mese e successo del 100% in un anno. Tuttavia, è estremamente importante essere pazienti durante questo processo. Il periodo di crescita dei nuovi capelli può variare a seconda dell'età dei pazienti, dello stile di vita e di fattori genetici.
• È estremamente importante che le aree piantate siano protette dal sole per un certo periodo di tempo. 
• È necessario stare lontani da zone come sauna, solarium, bagno turco.
• Entro un mese dal trapianto di capelli, i capelli iniziano a bollire. I prodotti per capelli raccomandati dai medici dovrebbero essere usati dopo l'intervento chirurgico.
Avere capelli sani;
• È estremamente importante acquisire abitudini alimentari regolari e proteiche.
• Lo stress e il fumo dovrebbero essere evitati. 
• È necessario prestare attenzione al consumo di alimenti contenenti magnesio, zinco, vitamina B12, acido folico.
• È necessario prestare attenzione alla cura e alla pulizia dei capelli di routine e devono essere utilizzati prodotti che non danneggino i capelli. 
• È estremamente importante prestare attenzione al ritmo del sonno.


Cose da sapere sul trapianto di capelli in Turchia


Operazioni di trapianto di capelli in Turchia Molte persone preferiscono questo paese nell'ambito del turismo sanitario perché viene svolto con successo. Il trapianto di capelli in Turchia viene eseguito da medici specialisti in cliniche professionali e ben attrezzate. Puoi contattarci per informazioni dettagliate sui prezzi del trapianto di capelli in Turchia e molto altro. 


 

Lascia un commento

Consulenza gratuita